Piombino

BSM_viaggi_w

PIOMBINO

Nel 2012 finì l'epoca storica che vide la sede del Blue Submarine sulla costa della Val di Cornia, con tanto di Esami Istruttori PADI a Piombino, col trasferimento a Pistoia.
Anche se si respirava più aria di montagna che di mare, l’attività si ingrandì con altri Istruttori e con uno studente divenuto un "collega Course Director" – Marco Mancinelli, ora Training Manager PADI a Bristol – e questo permise di realizzare anche una attività sociale con programmi alle isole dell’Arcipelago Toscano - Giglio, Giannutri, Elba - e, un po’ più lontano, anche a Baia (Napoli) sia per completare corsi di specializzazione come fotografia subacquea, biologia marina ed archeologia in particolare, sia per fare esperienze di immersioni in siti diversi da quelli abituali sulla costa toscana.
Parte del vecchio staff fondatore della primissima attività tornò per così dire “a casa”, specialmente Barbara Maria Fortunati che dopo anni trascorsi in Egitto ci appoggiò con la sua validissima esperienza di Biologa Marina, oltre che di tecnico per la manutenzione e riparazione delle attrezzature.
Ma, si sa, la storia è fatta di cicli e ricicli e dal gennaio del 2018 il nostro bel sottomarino blu è diventato un po’ verde, con la differenza che fra i pini e le sughere che lo circondano si apre alla vista tutto il Golfo di Follonica. Sì, cari amici, il Blue Submarine è tornato ai vecchi amori, non proprio a Baratti, ma vi dista solo quattro chilometri e le immersioni dei nostri corsi saranno di nuovo fatte in quel mare “antico e venerato”, come lo direbbe un poeta. Non siamo più una ASD e, oltre a occuparsi di viaggi, il nostro staff si occupa professionalmente di didattica, al punto che il nostro Stefano Fei è stato incaricato da PADI EMEA, insieme ad un’altra ventina di professionisti in tutto il mondo, di occuparsi della revisione e dei beta-test della nuovissima specialità “Adaptive Teaching” che indirizza gli Istruttori – o, meglio, gli educatori - a rilasciare, ove possibile, i brevetti PADI anche ai diversamente abili che in qualche modo ingegnoso riescano a raggiungere individualmente tutti gli obiettivi di un corso, com’è da sempre nella filosofia della più grande didattica subacquea al mondo